Header Pic   Header Pic
Header Pic  PfeilHome Header Pic
Header Pic

Meripilus giganteum

7. Meripilus giganteum

Questo fungo attacca alberi deboli tramite radici morte o ferite. Il fungo preferisce faggio, quercia e sorbo. L’induzione della carie bianca rimane localizzato nel piede del tronco e nell’ apparato radicale. L’efficienza dell’avversario dipende in gran parte dalla reazione dell’albero.

Una sicurezza di crollo molto alta risulta, se la pianta risponde subito formando delle radici avventizie per garantire l’alimentazione della corona e creando del legno reattivo alla base del tronco, per stabilizzare l’albero attaccato. La situazione diventa pericolosa solo se l’albero risponde poco, o molto tardi, all’attacco del fungo. Si può avere qui il caso raro, sopra descritto, dell’albero che crolla all’improvviso, pur avendo una chioma ancora folta. (Indagine strumentale con il metodo SIM – metodo Inclinometro)

Il fungo appare, tra estate e autunno, sulla terreno intorno al tronco. Questo è un agente patogeno che si trova spesso lungo le strade delle città.

 

Image

 
Header Pic
left unten
Designed by K1w1
right unten
(C) 2019 Studiolobis
Joomla! is Free Software released under the GNU/GPL License.

W3C validiert